Bonus INPS senza ISEE 2021: ecco quali chiedere subito

Bonus INPS senza ISEE per le famiglie. Aiuti e bonus da chiedere subito per avere un sostegno economico dall'INPS anche senza una dichiarazione ISEE aggiornata
Bonus INPS senza ISEE
Bonus INPS senza ISEE per le famiglie. Aiuti e bonus da chiedere subito per avere un sostegno economico dall'INPS anche senza una dichiarazione ISEE aggiornata


Si può richiedere l'erogazione di alcuni Bonus INPS senza ISEE senza una dichiarazione ISEE 2021, per esempio per non averla non aggiornata, o senza essere beneficiari dell'assegno unico per i figli.

Il vantaggio di chiedere un Bonus senza ISEE è quello di rendere più rapida la domanda, dovendo allegare un minor numero di documenti. Potrebbe essere una soluzione vincente nel caso in cui la Legge di Bilancio 2021 che sarà presentata da Draghi preveda tagli ai bonus, agli indennizzi e agli ammortizzatori sociali.


Questi contributi per le famiglie in difficoltà sono comunque solo una piccola parte delle agevolazioni concesse dall'INPS a chi dispone, per esempio, di un ISEE aggiornato al 2021. Prima di richiedere questi bonus è importante considerare che le famiglie con un ISEE basso potranno ottenere dei Bonus con importi superiori rispetto a quelle che non hanno presentato l'ISEE.
Per ottenere un ISEE aggiornato per il 2021 è sufficiente fare una richiesta tramite la DSU, la Dichiarazione Sostitutiva Unica, che avrà valore per tutto l'anno corrente.

ANF: Assegni al Nucleo Familiare

Gli ANF, gli Assegni al Nucleo Familiare, sono un Bonus INPS a richiesta, che può venir corrisposto una volta che sia stata presentata la domanda da parte di lavoratori dipendenti operati, impiegati o pensionati.

Il requisito indispensabile per la concessione di questa misura a sostegno alla famiglia è la presenza di figli minori a carico, o figli maggiorenni a carico che presentano una inabilità al lavoro.

Gli importi per gli ANF variano in base al numero dei figli a carico, la presenza di una inabilità al lavoro degli stessi, e al reddito annuo complessivo della famiglia.

Bonus Bebè 2021

Il Bonus Bebè 2021 è un Bonus INPS che spetta a ogni famiglia al momento della nascita di un figlio, e viene erogato per il primo anno di vita del bambino.
Può essere richiesto anche in caso di adozione, o affido, in questo caso il bonus viene concesso per i primi dodici mesi di affido o donazione.

Importi con e senza ISEE

In caso di richiesta senza ISEE verrà corrisposto l'importo minimo, quindi 80 euro mensili per un totale di 960 euro annui

Le famiglie che hanno presentato l'ISEE assieme alla domanda riceveranno, nella maggior parte dei casi, un bonus con un importo maggiore:

  • 160 euro di bonus ogni mese (1.920 euro annui) per chi ha un ISEE inferiore ai 7.000 euro annui
  • 120 euro di bonus ogni mese (1.440 euro annui)per chi ha un ISEE tra i 7.000 e i 40.000 euro annui
  • 80 euro di bonus ogni mese (960 euro annui) per chi ha un ISEE maggiore ai 40.001 euro annui

Bonus Asilo Nido

Il Bonus Asilo Nido è un Bonus INPS riconosciuto alle famiglie con figli di età inferiore ai tre anni. L'assegno ottenuto con questa forma di sostegno può essere utilizzata per il pagamento della frequentazione di un asilo nido pubblico, o di un asilo nido privato, ma anche per l'assistenza domiciliare.
Alla domanda va allegata la retta della prima rata dell'asilo o la certificazione d'iscrizione all’asilo nido.

Importi con e senza ISEE

Chi presenta la domanda per il Bonus Asilo Nido senza ISEE riceverà un assegno con un importo di 1500 euro, vale a dire la misura minima per questo bonus.

Le famiglie che hanno presentato l'ISEE assieme alla domanda riceveranno, nella maggior parte dei casi, un bonus con un importo maggiore:

  • 3.000 euro di bonus per chi ha un ISEE inferiore ai 25.000 euro annui
  • 2.500 euro di bonus per chi ha un ISEE tra i 25.000 e i 40.000 euro annui
  • 1.500 euro di bonus per chi ha un ISEE maggiore ai 40.001 euro annui

Bonus Mamma Domani

Il Bonus Mamma Domani è uno dei Bonus INPS non legati al reddito; viene inoltre erogato a sostegno del reddito solo in caso di domanda da parte del beneficiario all'INPS.
La presenza di un ISEE aggiornato non comporta un assegno con un importo maggiore, quindi questa misura può essere richiesta anche da chi è sprovvisto di un ISEE.

È possibile richiederlo dal 1 gennaio 2021 fino al 1 luglio 2021, in seguito andrà a confluire nell'Assegno Unico Figli.
Può essere richiesto dalle madri a partire dal settimo mese di gestazione. Si può fare domanda per questo bonus anche alla nascita, o in caso di adozione o affidamento preadottivo.

Il Bonus Mamma Domani prevede un importo fisso di 800 euro per ogni figlio. Dev'essere fatta una domanda per ogni figlio (in caso di parti gemellari, per esempio, sarà necessario presentare la domanda due volte).


Generic placeholder image
Manuel Marchetti

Co-fondatore di denaro.it e appassionato di musica, libri e anime. Vede il progetto come una possibilità di cimentarsi in qualcosa di diverso da quello fatto fino ad oggi per capire meglio il mondo e la società contemporanea.