Cedolino Pensione marzo 2021 e le trattenute fiscali IRPEF

Cedolino Pensione marzo 2021 con un importo minore del solito a causa delle trattenute fiscali IRPEF: addizionali regionali e comunali, conguaglio e tassazione.
Cedolino Pensione marzo 2021
Cedolino Pensione marzo 2021 con un importo minore del solito a causa delle trattenute fiscali IRPEF: addizionali regionali e comunali, conguaglio e tassazione.


Il cedolino pensione, accessibile a tutti i pensionati tramite il servizio online del portale INPS, permette ai titolari della pensione di verificare l'importo erogato per il mese in esame, e di conoscere le eventuali trattenute che possono far variare l'importo della pensione.

Anche per il mese di marzo 2021 è stato previsto una riscossione in anticipo per chi ha riscosso la pensione presso gli sportelli di Poste Italiane, con il tradizionale scaglionamento dei pensionati in base alle lettere iniziali del cognome.


Nel cedolino pensione di marzo sono presenti diverse trattenute oltre all'IRPEF mensile, tra queste le addizionali per il 2020 e il 2021.

Cedolino Pensione marzo 2021: trattenute fiscali

Nel cedolino della pensione è possibile trovare molte informazioni su ritenute e trattenute, non solo l'importo della pensione.

Molte le ritenute fiscali che i pensionati troveranno trattenute nel cedolino della pensione INPS di marzo:

  • IRPEF mensile
  • addizionali regionali relative al 2020
  • addizionali comunali relative al 2020
  • addizionali comunali in acconto per il 2021
  • recupero delle ritenute erariali relative al 2020

Tutte le informazioni riguardanti le addizionali e l'IRPEF mensile sono consultabili sul cedolino pensione INPS di marzo tramite il servizio online del portale INPS.

Cedolino Pensione marzo 2021: trattenuta per addizionale comunale in acconto per l’anno 2021

Nel cedolino pensione INPS di marzo viene applicata la trattenuta per addizionale comunale in acconto per l’anno 2021. Con due distinte modalità a secondo dell'importo annuo della pensione:

  • le pensione con un importo annuo inferiore a 18.000 euro, e un conguaglio per il ricalcolo dell'IRPEF superiore a 100 euro, vedranno una rateizzazione fino a novembre
  • le pensione con un importo annuo superiore a 18.000 euro, e un conguaglio per il ricalcolo dell'IRPEF inferiore a 100 euro, vedranno una trattenuta nel mese di marzo

Cedolino Pensione marzo 2021: sospensione d’imposta per calamità naturali

A marzo verranno effettuati anche i conguagli per chi ha usufruito della sospensione d’imposta per calamità naturali. Verrà dato conto delle eventuali somme conguagliate nella Certificazione Unica 2021.

Cedolino Pensione marzo 2021 e seconda rata del conguaglio delle pensioni d'oro

Nel mese di febbraio 2021 l'INPS ha effettuato un'operazione di verifica della congruità degli importi trattenuti nel 2020, per la riduzione delle pensioni d'oro; quelle che hanno un importo molto elevato rispetto alla media degli assegni mensili delle pensioni.

Nel caso di un conguaglio negativo è stato avviato il recupero suddiviso in quattro rate, come da direttive dell'articolo 1, commi 261 e seguenti, legge 30 dicembre 2018, n. 145.

Sul rateo di pensione di marzo 2021 verrà effettuato il recupero della seconda rata del conguaglio dell'anno 2020.

Non esiste una divisione vera e propria in fasce per gli importi delle pensioni, ma quando un assegno pensionistico ha un valore superiore ai 5.000 euro lordi al mese si può parlare di pensione d’oro.


Generic placeholder image
Manuel Marchetti

Co-fondatore di denaro.it e appassionato di musica, libri e anime. Vede il progetto come una possibilità di cimentarsi in qualcosa di diverso da quello fatto fino ad oggi per capire meglio il mondo e la società contemporanea.