Proroga Reddito di Emergenza: pagamenti fino a febbraio 2021

Proroga Reddito di Emergenza, c'è la conferma del pagamento per il ReM fino a febbraio 2021. Per la data del pagamento bisognerà però aspettare il DL Ristori 5.
Proroga Reddito di Emergenza: pagamenti fino a febbraio 2021
Proroga Reddito di Emergenza, c'è la conferma del pagamento per il ReM fino a febbraio 2021. Per la data del pagamento bisognerà però aspettare il DL Ristori 5.


Proroga Reddito di Emergenza, c'è la conferma del pagamento per il ReM fino a febbraio 2021. Per la data del pagamento bisognerà però aspettare il DL Ristori 5.

È stata confermata la proroga del Reddito di Emergenza per il mese di febbraio 2021. La ministra del Lavoro Nunzia Catalfo ha confermato la presenza del bonus nel Decreto Legge Ristori 5, assieme ad altre indennità e misure di sostegno a sostegno degli italiani in difficoltà.


Adesso che la proroga del ReM è stata confermata non resta che aspettare la fini della cristi di governo per conoscere con certezza le misure prese, inclusi i requisiti del ReM e gli importi della sesta mensilità del reddito.

Proroga del Reddito di emergenza fino a febbraio

Il Governo, anche se rallentato dalla crisi, continua a ritenere di primaria importanza l'approvazione del DL Ristori 5, che ricordiamo contiene, tra l'altro, una nuova mensilità del ReM, oltre a diverse misure a sostegno degli italiani.

Non è ancora chiaro quali saranno gli importi delle singole misure, o la loro durata. anche per ché la sua emanazione potrebbe subire notevoli ritardi vista la brusca battuta di arresto. L'unica certezza è lo scostamento di bilancio di 32 miliardi di euro verso il DL Ristori 5 che dovrebbe assicurare fondi a sufficienza per molti bonus e indennità.

Accredito del Reddito di Emergenza

Il pagamento del ReM, con molta probabilità, dovrebbe seguire le procedure attuali.
Chi ha già ricevuto le precedente mensilità verrà accreditato automaticamente l'importo previsto con la Proroga Reddito di Emergenza, chi non è mai stato beneficiario del ReM dovrà invece fare una domanda.

La Ministra Catalfo, in un'intervista, ha precisato che il governo, nonostante le difficoltà, sta continuando a lavorare sul ReM e sul RdC:

Stiamo lavorando sul reddito di emergenza per far sì che le famiglie che non possono entrare nel reddito di cittadinanza possano accedervi.

Le parole della Catalfo sembrano voler rimarcare le recenti rassicurazioni dell'ex Presidente del Consiglio Conte:

Procederanno, indipendentemente dalla crisi, le urgenze amministrative.

Il Reddito di Emergenza e le altre misure del DL Ristori 5

Il Decreto Legge Ristori 5, secondo le parole della Ministra Nunzia Catalfo, dovrebbe includere molte misure a sostegno degli italiani, oltre agli aiuti già arrivati, quali il bonus INPS per figli studenti e il bonus 800 euro per i collaboratori sportivi.

Oltre alla sesta mensilità del ReM, e una probabile proroga del Reddito di Cittadinanza, le misure previste dovrebbero essere:

  • cassa integrazione
  • blocco dei licenziamenti
  • indennità per gli stagionali
  • proroga della NASPI
  • nuovo bonus per i collaboratori sportivi
  • sostegno ai lavoratori autonomi

La crisi di governo ha rallentato non poco le cose, e quindi, al momento, non è ancora ben chiaro la durata prevista per queste misure di sostengo o gli importi che spetteranno ai beneficiari. Non resta che aspettare con fiducia a una rapida risoluzione della crisi e all'operato di un prossimo governo di alto profilo come auspicato dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.


Generic placeholder image
Manuel Marchetti

Co-fondatore di denaro.it e appassionato di musica, libri e anime. Vede il progetto come una possibilità di cimentarsi in qualcosa di diverso da quello fatto fino ad oggi per capire meglio il mondo e la società contemporanea.