Reddito di Cittadinanza e Comitato Scientifico, cosa cambia?

Reddito di Cittadinanza, cosa cambierà adesso che è arrivato il comitato scientifico per i beneficiari del RdC? Al vaglio nuove azioni per migliorarlo.
Reddito di Cittadinanza comitato scientifico
Reddito di Cittadinanza, cosa cambierà adesso che è arrivato il comitato scientifico per i beneficiari del RdC? Al vaglio nuove azioni per migliorarlo.


Il Reddito di Cittadinanza verrà cambiato grazie ai suggerimenti del Comitato Scientifico presidiato dalla sociologa Chiara Saraceno.

Il Governo Draghi incomincia a operare alcuni cambiamenti importanti, e uno dei primi obiettivi sembra proprio essere la revisione del RdC. Questa "manutenzione" della misura a sostegno delle famiglie in difficoltà, così come l'ha definita il Ministro del Lavoro Andrea Orlando, è indispensabile visto anche il sempre maggior numero di persone in povertà assoluta in Italia.



Vediamo quali potrebbero essere i cambiamenti introdotti dal Comitato Scientifico al Reddito di Cittadinanza.

Come cambierà il Reddito di Cittadinanza?

I possibili cambiamenti che andranno a modificare il RdC saranno incentrati sul trasformare la misura da sussidio a un provvedimento in grado di promuovere la formazione e l'occupazione di chi è senza lavoro. Scopo per cui era nato, ma che poi si è perso a causa degli eventi.

Le prime azioni che potrebbero essere prese in considerazione sono:

  • allargare la platea dei beneficiari per includere le situazioni al momento non tutelate
  • togliere il requisito dei 10 anni di residenza in Italia per gli immigrati,
    per ammettere tutte le persone dotate di un permesso di soggiorno di lungo periodo
  • ricalibrare i parametri per i nuclei familiari con più figli, che al momento sono penalizzate
  • revocare la possibilità di rinnovare il Reddito di Cittadinanza dopo l'erogazione delle 18 mensilità
  • introdurre un sistema premiante per i percettori del RdC che accettano un'impiego

Il Ministro del Lavoro ribadisce che questi cambiamenti degli “elementi che hanno creato distorsioni oltre a combattere chi non ha titolo per riceverlo” renderanno il Reddito di Cittadinanza un reale beneficio per chi è in una situazione di difficoltà economica.

Com'è composto il comitato scientifico per il RdC?

Il Comitato scientifico è composto da sette esperti che, come detto, avranno il compito di analizzare il RdC e suggerire azioni necessarie a migliorarlo.

I membri del comitato scientifico per il RdC sono:

  • Chiara Saraceno, presidente e una delle più importanti sociologhe italiane
  • Nunzia De Capite, sociologa dell’ufficio Politiche sociali della Caritas italiana
  • Cristiano Gori, responsabile scientifico dell’Alleanza contro la povertà in Italia
  • Daniele Checchi, capo della Direzione Centrale Studi e Ricerche dell’INPS
  • Maurizio Franzini, professore ordinario di Politica Economica all’Università La Sapienza di Roma
  • Paola Bozzao, professoressa ordinaria di Diritto del lavoro all’Università La Sapienza di Roma
  • Angelo Marano, direttore generale per la lotta alla povertà e la programmazione sociale del Ministero del Lavoro

Nel Comitato saranno presenti anche un rappresentante di ANPAL (Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro) e uno di INAPP (Istituto Nazionale per l’Analisi delle Politiche Pubbliche).


Generic placeholder image
Manuel Marchetti

Co-fondatore di denaro.it e appassionato di musica, libri e anime. Vede il progetto come una possibilità di cimentarsi in qualcosa di diverso da quello fatto fino ad oggi per capire meglio il mondo e la società contemporanea.