Reddito di emergenza: 2021 proroga dopo la mensilità di gennaio?

Reddito di Emergenza, proroga nel 2021 dopo la mensilità di gennaio? Il Decreto Ristori 5 potrebbe portare nuovi aiuti economici alle famiglie, tra cui il REM.
Reddito di emergenza: 2021 proroga dopo la mensilità di gennaio?
Reddito di Emergenza, proroga nel 2021 dopo la mensilità di gennaio? Il Decreto Ristori 5 potrebbe portare nuovi aiuti economici alle famiglie, tra cui il REM.

Il Reddito di Emergenza 2021 potrebbe essere prorogato com'è successo con il Decreto Legge di agosto 2020. Potrebbero esserci quindi due nuove mensilità, per gennaio e febbraio 2021, grazie al Decreto Ristori 5.


Pensato inizialmente come misura temporanea per i nuclei familiari in una situazione di difficoltà economica, per le famiglie italiane a cui spetta è diventato ormai un sussidio indispensabile per vivere.

Il Ministro del Lavoro Nunzia Catalfo è ottimista sul futuro del REM:

Metteremo altre risorse sul Reddito di cittadinanza, tra 800 milioni e 1 miliardo. Le domande sono salite del 25% con la pandemia”. Quanto al REM, è “stato richiesto da 700mila persone per 4 mensilità, se occorre lo ripristineremo”

Reddito di emergenza: quanto spetta?

Il REM può avere un importo che va da 800 a 1600 euro, e spetta in due mensilità che vanno da 400 a 800 euro per nucleo familiare. In caso di disabile grave, o non autosufficiente, la circa corrisposta può arrivare a 840 euro.

Reddito di emergenza: a chi spetta?

Il REM spetta a tutti i nuclei familiari in condizioni di necessità economica a causa dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, non coperti da altri ammortizzatori sociali, o da altri bonus e incentivi.
I beneficiari a cui spetta il sussidio sono:

  • lavoratori precari
  • lavoratori a chiamata
  • lavoratori intermittenti
  • lavoratori irregolari
  • disoccupati con Naspi e Dis-coll scadute

Claudio Marchetti, autore
Claudio Marchetti

Imprenditore nel settore dell'editoria digitale, è co-fondatore del progetto denaro.it. Appassionato di comunicazione e ottimizzazione per i motori di ricerca. Lo sviluppo di denaro.it è stato dettato da una sfida personale nell'andare a creare un nuovo progetto editoriale nel panorama italiano.