Bonifico SEPA: cos'è e tempi per l'accredito del denaro

Bonifico SEPA: cos'è un bonifico bancario SEPA, i tempi di accredito di questo metodo di pagamento, come effettuare un pagamento SEPA e i costi per transazione.
Bonifico SEPA
Bonifico SEPA: cos'è un bonifico bancario SEPA, i tempi di accredito di questo metodo di pagamento, come effettuare un pagamento SEPA e i costi per transazione.


Identificare il contenuto di una raccomandata market non è difficile, è sufficiente conoscere il significato dei codici e del colore dell'avviso di giacenza.



Cos'è un bonifico SEPA, lo strumento più usato per trasferire del denaro nella zona Euro, e i tempi per l'accredito del denaro da un conto corrente all'altro.

Il bonifico SEPA (Single Euro Payments Area) è un sistema di pagamento che può essere utilizzato da tutti i possessori di un conto corrente per trasferire del denaro in pochi giorni.

Bonifico SEPA: cos'è?

Il Bonifico SEPA europeo è un'operazione bancaria che permette di trasferire un pagamento tra due conti correnti situati in un qualsiasi paese dell'area SEPA in modo semplice e sicuro.

IBAN SEPA

L'IBAN SEPA, “International Bank Account Number” è il codice utilizzato per effettuare un trasferimento di denaro nell'area SEPA.

A seconda della nazione in cui si trova il conto corrente la struttura del codice IBAN SEPA può avere una lunghezza compresa tra un minimo di 15 caratteri e un massimo di 31 caratteri.

Area SEPA

Con area SEPA “Single Euro Payments Area” si definisce l'area unica dei pagamenti in euro in cui cittadini, imprese e pubbliche amministrazioni possono inviare e ricevere pagamenti in Euro tra due conti correnti in uno qualsiasi degli stati della rete paneuropea.

Elenco dei paesi aderenti all'area SEPA

I paesi aderenti all'area SEPA sono 35:

19 Paesi dell'Unione Europea in cui l‘Euro è utilizzato come moneta ufficiale:

  • Austria
  • Belgio
  • Cipro
  • Estonia
  • Finlandia
  • Francia
  • Germania
  • Grecia
  • Irlanda
  • Italia
  • Lettonia
  • Lituania
  • Lussemburgo
  • Malta
  • Paesi Bassi
  • Portogallo
  • Slovacchia
  • Slovenia
  • Spagna

9 Paesi dell'Unione Europea in cui viene utilizzata una valuta diversa dall'Euro sul territorio nazionale, ma in cui è possibile effettuare pagamenti in euro:

  • Regno Unito
  • Svezia
  • Danimarca
  • Polonia
  • Repubblica Ceca
  • Ungheria
  • Bulgaria
  • Romania
  • Croazia

7 paesi che non fanno parte dell'Unione Europea ma in cui è possibile effettuare pagamenti in Euro perché sono stati adottati gli schemi di pagamento SEPA:

  • San Marino
  • Islanda
  • Liechtenstein
  • Norvegia
  • Svizzera
  • Principato di Monaco
  • Principato di Andorra
  • Città del Vaticano