Ecobonus: 700 milioni per auto e moto dal 18 gennaio 2021

Ecobonus per auto, moto e veicoli commerciali a basse emissioni per oltre 700 milioni di Euro. Gli incentivi saranno disponibili da lunedì 18 gennaio 2021.
Ecobonus: 700 milioni per auto e moto dal 18 gennaio 2021
Ecobonus per auto, moto e veicoli commerciali a basse emissioni per oltre 700 milioni di Euro. Gli incentivi saranno disponibili da lunedì 18 gennaio 2021.


Ecobonus per auto, moto e veicoli commerciali a basse emissioni per oltre 700 milioni di Euro. Gli incentivi saranno disponibili da lunedì 18 gennaio 2021.

Dalle ore 10 di lunedì 18 gennaio i concessionari potranno accedere alla piattaforma per l'ecobonus auto per l'acquisto di veicoli a basse emissioni.
Sono incluse nel bonus i motocicli di categoria L1, le auto di cateogria M1 e i veicoli commerciali di categoria N1.


Il Ministero dello Sviluppo Economico ha comunicato che dal 1 gennaio 2021 sono disponibili oltre 700 milioni di euro per chi acquista un veicolo a basse emissioni.
I contributi per gli incentivi provengono dalla Legge di Bilancio, dal Decreto Legge Rilancio 2020, dal Decreto Legge Agosto 2020 e dal fondo automotive della Legge di Bilancio 2021.

Le categorie di veicolo per cui è possibile avere un incentivo con questo bonus sono:

  • categoria L1, veicoli a due ruote con motore la cui cilindrata non supera i 50 cm3;
  • categoria M1, veicoli destinati al trasporto di persone, aventi al massimo 8 posti a sedere oltre al sedile del conducente;
  • categoria N1, veicoli destinati al trasporto di merci, aventi massa massima non superiore a 3,5 t

Fasce di emissioni, ecobonus e incentivi auto

Sono previste tre fasce di emissioni diverse per le auto che rientrano nell'ecobonus: 0-20 g/km, 21-60 g/km e 61-135 g/km.

Veicoli con emissioni comprese tra 0-20 g/km (auto elettriche)

10.000 euro di Ecobonus con rottamazione
(8.000 euro come incentivo statale e 2.000 euro di contributo del concessionario)

6.000 euro di Ecobonus senza rottamazione
(5.000 euro come incentivo statale e 1.000 euro di contributo del concessionario)

Il veicolo deve costare al massimo 50.000 euro di listino, al netto dell’IVA.
Il bonus per questa categoria di veicoli scade il 31 dicembre 2021.

Veicoli con emissioni comprese tra 21 e 60 g/km

6.500 euro di Ecobonus con rottamazione
(4.500 euro come incentivo statale e 2.000 euro di contributo del concessionario)

3.500 euro di Ecobonus senza rottamazione
(2.500 euro come incentivo statale e 1.000 euro di contributo del concessionario)

Il veicolo deve costare al massimo 50.000 euro di listino, al netto dell’IVA.
Il bonus per questa categoria di veicoli scade il 31 dicembre 2021.

Veicoli con emissioni comprese tra 21 e 60 g/km

3.500 euro di Ecobonus solo con rottamazione
(1.500 euro come incentivo statale e 2.000 euro di contributo del concessionario)

Il veicolo deve costare al massimo 40.000 euro di listino, al netto dell’IVA.
Per beneficiare dell'incentivo bisogna rottamare un veicolo immatricolato prima del 1 gennaio 2011.
Il bonus per questa categoria di veicoli scade il 30 giugno 2021.

Ecobonus auto per ISEE inferiore ai 30 mila euro

Chi ha un ISEE inferiore ai 30.000 euro, e acquista un auto elettrica, dal 1 gennaio 2021 al 31 dicembre 2021, avrà diritto a un rimborso del 40% delle spese sostenute.
Il veicolo deve avere un costo massimo di 30.000 euro e una potenza massimo di 150 kW.
Il bonus non è cumulabile con quelli precedenti.


Generic placeholder image
Manuel Marchetti

Co-fondatore di denaro.it e appassionato di musica, libri e anime. Vede il progetto come una possibilità di cimentarsi in qualcosa di diverso da quello fatto fino ad oggi per capire meglio il mondo e la società contemporanea.