Raccomandata Codice 200: contenuto e cosa vuol dire

Raccomandata Codice 200: chi la manda e cosa contiene? È uno degli avvisi inviati da Poste Italiane, recapitata con gli scontrini bianchi.
Raccomandata Codice 200
Raccomandata Codice 200: chi la manda e cosa contiene? È uno degli avvisi inviati da Poste Italiane, recapitata con gli scontrini bianchi.




La Raccomandata 200 è una comunicazione inviata da un ente pubblico, o da un privato, per mezzo di Poste Italiane.

L'avviso di giacenza con Raccomandata Codice 200 contiene di solito comunicazioni sul proprio veicolo, azioni di recupero crediti da una banca, comunicazioni di assicurazioni o segnalazioni di un mancato pagamento di una bolletta. Più in generale identifica un'ampia gamma di significati.

Il Codice Raccomandata 200 indica di frequente una comunicazione riguardante una banca (può contenere una nuova carta di credito o bancomat per esempio), oppure un sollecito di pagamento per le utenze, o una comunicazione per recuperare un credito (da parte di soggetti pubblici o privati), ma anche semplici comunicazioni da banche e assicurazioni.

Si potrebbe quindi aver ricevuto uno scontrino bianco con questo codice anche per le seguenti motivazioni:

  • una comunicazione dalla propria banca
  • una comunicazione riguardante un veicolo (bollo auto, sinistro stradale, assicurazione, etc) dalla propria Regione
  • una comunicazione dall'Agenzia delle Entrate - Riscossione per il pagamento di una cartella esattoriale
  • una comunicazione dal proprio comune per il pagamento di una tributo locale
  • una comunicazione da parte dell'INPS per una pensione, un assegno sociale o un bonus
  • una comunicazione da un'assicurazione
  • la segnalazione del mancato pagamento di una bolletta
  • una comunicazione generica da un privato
  • lettera da parte di un avvocato (diffida e/o richiesta risarcimento)

In sintesi, nella maggior parte dei casi, si riceve un avviso di giacenza codice 200, oltre che per ritirare una carta di credito richiesta in precedenza, per un sollecito di pagamento, e in quest'ultimo caso il possibile mittente della raccomandata l'Agenzie delle Entrate.
Il Tracking della raccomandata non da praticamente mai alcun risultato sul mittente.

Come ritirare un Raccomandata Codice 200

Per avere la certezza del contenuto di una raccomandata codice 200 basta recarsi nell'ufficio postale indicato e procedere al suo ritiro.

Non è indispensabile recarsi il giorno stesso, dato che la raccomandata identificata dall'avviso di giacenza codice 200 resta in giacenza per un periodo di 30 giorni.
Quando si va a ritirare una raccomandata, presso l'ufficio indicato nell'avviso di giacenza, viene richiesto un documenti d'identità.

Oltre che di persona è possibile il ritiro della raccomandata:

  • delegando il ritiro a un'altra persona (munita di delega e un documento d'identità)
  • prenotando un secondo tentativo di consegna

Queste opzioni potrebbero essere, o non essere, previste sull'avviso di mancata consegna. È quindi meglio controllare se sono elencate nell'avviso di giacenza scontrino bianco, o se il ritiro di persona in Ufficio Postale è l'unica opzione possibile.

Tracking del Codice Raccomandata 200

Per effettuare il tracking del codice 200 raccomandata, e capire da dove arriva la comunicazione, è sufficiente inserire il codice della raccomandata, presente sullo scontrino bianco ed effettuare l'operazione di ricerca sul sito di Poste Italiane a questa pagina:


Tracking Raccomandata con codice 200